La FIDAE è stata fondata a Roma nell’anno 1945 con la denominazione di Federazione di Istituti Dipendenti Autorità Ecclesiastica, modificata nell’anno 1971 in quella di Federazione Istituti di Attività Educative. In conformità alle finalità codificate nello Statuto, nell’arco di questi decenni si è impegnata su una grande molteplicità di problemi, attinenti i giovani, l’educazione, la scuola, ottenendo prestigiosi riconoscimenti da alte autorità ecclesiastiche e civili. Tra questi una medaglia d’oro (1985) da parte del Presidente della Repubblica Italiana.

Nell’ambito ecclesiale è stata la prima associazione ad occuparsi in maniera sistematica ed organizzata della scuola cattolica. Da essa sono nate per dare risposte più puntuali a specifici problemi altre associazioni, come ad esempio la FISM per le Scuole Materne, l’AGIDAE per i problemi economici, l’AGESC per la componente genitori.

La FIDAE si articola in organismi direttivi di diverso livello con competenze e responsabilità proprie, ma tutti concorrenti a realizzare il piano programmatico di azione, definito ogni anno dall’Assemblea nazionale.

  • A livello nazionale:il Presidente, due Vicepresidenti, il Segretario, il Tesoriere, il Collegio dei revisori dei conti, la Giunta, il Consiglio, l’Assemblea

  • A livello regionale:il Presidente, un Vicepresidente, il Consiglio, l’Assemblea

  • A livello provinciale:l Delegato

La vita associativa è regolata dallo Statuto e dal Regolamento, modificati e approvati entrambi nel 2001